venerdì 19 novembre 2010

[Libri] Pet Sematary

Posted by Paolo Scotti | 11/19/2010 09:32:00 PM Categories:


Pet Sematary (1983) è un romanzo di Stephen King. Secondo l'autore, la storia si ispira a The Monkey's Paw, una storia popolare meglio conosciuta nella versione scritta da W.W. Jacobs. Il libro di King va un passo oltre considerando cosa succederebbe se il protagonista non avesse capito l'errore dopo il secondo desiderio.

In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondario, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche.

E' un libro che consiglio a tutti. Un po angosciante se come ma avete dei figli, però veramente ben scritto e vi terrà sul filo fino alla fine. Ho scoperto che esiste anche la versione cinematografica, andrò a cercare anche il film.

Ovviamente il re è sempre il re.


5 commenti:

  1. lascia perdere, il film è na cacata....

    RispondiElimina
  2. Effettivamente il film era deboluccio anzicheno'...

    Io ho letto (e riletto) tutti i libri di King e questo, seppur buono, non e' tra i miei preferiti (da quel che ricordo la seconda parte era, per me, peggiore della prima)...

    RispondiElimina
  3. Io sto partendo quasi da zero con King. Cosa mi consigli tra le sue più grandi letture?

    RispondiElimina
  4. Gli imperdibili, a mio parere, sono:
    It (capolavoro assoluto. 1200 e rotte pagine narrate in modo esemplare), Stand by me (stagioni diverse)(racconto breve da cui e' stato tratto un ottimo film), Il talismano (con Peter Straub)(realta' parallele con un pizzico di storicismo), L'ombra dello scorpione (futuro post contagio globale. Non scontato), Misery (angosciante), La meta' oscura (non saprei dire cosa in particolare, ma mi e' piaciuto), Cose preziose (il diavolo capita a Castle rock), La lunga marcia (per stare in tema running...).
    E poi c'e' la saga della Torre Nera (7 libri)... il primo e un po' il secondo non sembrano grnache' ma poi la vicenda va su di giri e arrivi al settimo facile facile...

    Non farti spaventare dal numero di pagine di It o L'ombra dello scorpione... volano via.

    Io per quanto possibile ho cercato di leggerlo partendo dai primi romanzi in avanti; noti chiaramente l'evoluzione.

    RispondiElimina
  5. Grande Marco, grazie. It l'ho letto, anche Carrie. Cujo e mucchio d'ossa. L'ombra dello Scorpione mi ispira, ne parlano tutti bene.

    Pian pianino li leggiamo tutti! ^_^

    RispondiElimina

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube