giovedì 31 maggio 2012

Riepilogo gare e speranze future..

Posted by Paolo Scotti | 5/31/2012 05:08:00 PM Categories: ,
Essì, è da molto che non scrivo, ma non per questo sono rimasto fermo. Dal riepilogo di fine anno sono passati ormai 5 intensi mesi, fatti di duri allenamenti e qualche gara. Ho portato a termine la mezza maratona di Piacenza, con il solito tempo di 1:52:xx che non mi leverò mai di dosso, per lo meno sono costante, e l'ho comunque corsa bene, arrivando in progressione e non scoppiato come al solito. Ho corso la montefortiana, non competitiva, ma 21 km con un bel dislivello, dove ci siamo come al solito divertiti come i pazzi prendendola in perfetto stile tapascione (Ivan si sgollava china martini caldo ai ristori, polenta e brasato... ), una bellissima 10km di Monza in notturna con mangita al seguito.. insomma, come avrete capito, sport si ma anche tanto divertimento. Per la prima volta ho pedalato in solitaria in montagna, sono partito da Nembro e ho fatto il colle Pasta, su verso il lago d'Endine, Colle Gallo, Albino, e salita al Selvino. Un giro da 72km per 1450mt di dislivello, che mi ha galvanizzato non poco vista si la fatica, le salite erano impegnatie per il mio livello, ma la gioia per la totale mancanza di dolori nelle gambe, anche nei giorni successivi. E' iniziata anche nel migliore dei modi la stagione di Triathlon, ho già fatto le prime due gare per la rifinitura della preparazione, e ne è uscito anche il mio PB nello Sprint. In dettaglio: - Sprint Recetto 1:15:03 Gara molto bella, nonostante la pioggia che ci ha accompagnato per tutta la gara, in un ottima location. Nuoto nel laghetto artificiale, dove ho sofferto molto il freddo e la tonnara, anche se a mente lucida poi, è stato un mio errore, sono entrato in acqua troppo tardi, non mi sono acclimatato e sono partito davanti al gruppone che mi ha letteralmente nuotato sopra.Nonostante i problemi, tra cui la quasi perdita degli occhialini per colpa di un calcione in faccia, sono riuscito a recuperare e chiudere la frazione in 13'. Bici spinta abbastanza bene, abbiamo lavorato in 3 e siamo stati premiati sul finale, dove prima di rientrare in zc abbiamo agganciato l'ultimo gruppo della batteria precedente. La mia corsa si sà è lenta, ma sono riuscito tenere comunque un buon 4'45" di media su un tracciato sterrato e fangoso. - Sprint Piacenza 1:12:59 PB Gara piacevolissima, non tanto per il PB, ma perchè ho avuto modo di ritrovare molti amici e conoscere persone dal vivo e non solo su forum o facebook. La mia squadra era presente con molti componenti, e la lunga attesa, visto il nuoto in piscina a batterie, ci ha permesso di socializzare un po. La frazione in piscina è stata inoltre avvantaggiata dall'uso della muta, quindi li si volava proprio, e mi ha permesso di doppiare tutti gli atleti della mia corsia. In bici gran lavoro di squadra con 2 miei compagni, persi solo nel finale per colpa di un'ape che ha trovato appetitoso il mio polpaccio, tanto da rimanere incastata nel body con il pungioglione. Partito per la corsa ho trovato poco dopo un mio vecchio amico della Fumane che camminava... strano il destino, ci siamo conosciuti qui proprio l'anno scorso, ero alla mia prima gara, ed anche l'anno scorso in quel tratto camminavamo entrambi.. Ho rallentato, l'ho incitato un po, ha ripreso con me e l'ho accompagnato per tutto il primo giro. Al ristoro, capito che ormai ce l'avrebbe fatta, ho allungato il passo e ho tagliato il traguardo con il sorriso sulle labbra... Adesso siamo a 9 giorni dal 70.3 di Pescara. Penso di essere pronto, ma l'ansia e i dubbi aumentano man mano i giorni passano. Non ho ambizioni di tempo continuo a ripetermi, devo solo finirlo e divertirmi, però per un amatore come ci sono le 4 ore in maratona, in un mezzo ironman...

10 commenti:

  1. lenta inizia la discea verso PEscara...
    alla conquista!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Eggià kaiale, e visto quanta gente và, speriamo sia una bella festa! :-)

    RispondiElimina
  3. Finalmente hai ripreso a scrivere, era ora ! Mi ha fatto piacere conoscerti personalmente a Piacenza, ti faccio un grossissimo in bocca al lupo per il 70.3 !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, anche a me ha fatto molto piacere! Dai che magari poi ci ritroviamo a sirmione!

      Elimina
  4. a Pescara pensiamo a divertirci, sarà una festa per tutti, il tempo della fatica è quasi finito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero Ste, e spero anche di poterti incontrare!

      Zona cambio ormai è la mia rivista preferita!!! Spettacolare!!!

      Elimina
  5. In bocca al lupo per Pescara e soprattutto BUON DIVERTIMENTO!!!

    RispondiElimina
  6. FORZA Paolo, a Pescare ricorda di issare il Jolly Roger e vedrai che andrà tutto bene!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie ragazzi, farò del mio meglio!

    RispondiElimina
  8. Peccato non aveerti incontrato in quel di Monza..

    RispondiElimina

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube