lunedì 22 novembre 2010

21 Km di sofferenza, 97 metri di gloria!

Posted by Paolo Scotti | 11/22/2010 08:59:00 PM Categories: , ,


Stamattina mi sono svegliato e ho fatto fatica a scendere dal letto... l'esterno delle ginocchia e il collo del piede destro mi facevano malissimo... un sorriso si allungava nel frattempo sul mio viso. Non era stato un sogno, l'avevo corsa davvero. La mia prima mezza maratona.

La mattina sono andato a Crema a mi sono trovato con i soliti noti prima della partenza. Oltre a Ivan Irene e Fabio, amici che hanno più o meno il mio passo, c'era anche il mitico Giampi (100Km del passatore) e Roberto Cagliuso (che da oggi chiamerò frecciarossa 1:25:00 ). Andrea non era dei nostri perchè teneva alto i colori dei Road Runners Milano in quel di Scandiano. ( E li teneva ben alti, 68° assoluto )

Tre o 4 parole, passa l'ansia e i vari timori pre-gara, inizia la doccia sotto l'acqua che ci terrà compagnia per tutta la gara, decido di tenermi su il Kway perchè ne viene giù a sacchiate, accendo Ipod, Garmin e BAM!!! Si parte.

Primi due km corsi abbastanza bene, cerco di uscire dal gruppone, siamo partiti forse un po troppo dietro, quindi rimaniamo un poco imbottigliati e continuiamo a variare ritmo. Sulla leggera salitella rimango "incastrato" e vedo gli amici prendere quei 200 metri di stacco. Potrei andare a riprenderli, ma la paura di non chiudere è troppo alta. Ho sempre corso da solo, decido quindi di tenere il ritmo e rimanere con chi tiene il mio passo.

Fino al 10 km tutto fila liscio. Ho come riferimento una ragazza con le treccine ed il suo ragazzo che hanno un be passo di circa 5/km e mi va benissimo. E' già più alto di quello che ho sempre tenuto sui 16km, però sto bene, e mettere un poco di secondi in cassa per poterli utilizzarenei ristori o più avanti quando sarò più stanco mi sta bene. Essì, l'obiettivo ovviamente non è tanto nel cercare di finirla, ma nel chiudere entro le 2 ore, possibilmente vicino a 1:53:00. I primi due ristori scorrono lisci, ascolto gli amici, rallento, bagno le labbra, due o tre sorsetti, butto la bottiglia e riparto.



Dal decimo abbandono i miei compagni di viaggio che rallentano un poco per accodarmi ad un altra coppia di ragazzi che mi porta fin verdo il sedicesimo. Tra il quindicesimo e il sedicesimo kilometro ho un leggero calo di tempi dovuto alla distanza ravvicinata del secondo cavalcavia di giornata, che decido di fare almeno per metà al passo, e del ristoro poco più avanti dove la camminata e la bevuta sono leggermente più lunghe di prima. Non voglio ammetterlo con me stesso, ma inizio a sentire il freddo e la fatica. Coscie e ginocchia cono congelate, e le scarpe pesano ormai una tonnellata. Anche l'ipod perde la sua efficacia, perchè sono molto più concentrato e contento nel seguire le persone che condividono con me questa ultima sofferenza, che nell'ascoltare la musica che in realtà ormai non sento più. Sento solo il cuore, il fiato ed i miei pensieri.

Non è una maratona, però tra diciottesimo e diciannovesimo kilometro inizio a sentirla. Non so se è la paura di non farcela. Non so se la stanchezza sommata alle condizioni meteo avverse ed al percorso che nel finale diventa proprio brutto, con continui cambi di direzione. Però la crisi arriva e per la prima volta inizio a sentire i capelli che si rizzano sulla testa, una leggera vibrazione nel corpo, non so come descriverla... sento che tutto si spegne. E' li che penso alle mie bimbe, a mia moglie, alle parole che mi avete scritto nei giorni pre-gara. Io voglio portare a casa la medaglia per le mie bimbe. Io voglio finirla perchè tutti voi ci avete creduto. Un grosso respiro. Alzo la testa. Provo a spingere. Riguardo il garmin. 5'10". Ok, siamo oltre. Adesso recuperiamo un poco, che forse ce la facciamo.

La "vasca". Ultimo rettilineo che porta dritto all'arrivo. Vedo il gonfiabile. Non ci credo ancora. Mi fanno le foto. Vedo il crono sopra l'arrivo. E' fatta....

... alziamo le braccia al cielo. Così festeggiano i runneplussiani. 1:52:08

Prendo la medaglia. Ringrazio. Mi staccano il chip. Ringrazio. Mi danno 10 euro, e al momento no capisco manco perchè, però ringrazio. Vedo Ivan e Irene che hanno fatto il loro PB. 1:47:00. Ringrazio anche loro. Ringrazio tutti. Spettacolo. Sto sotto la pioggia ancora 5 minuti a vedere chi arriva. Poi mi ascuigo, mi cambio e vado a casa a mettere la medaglia al collo di mia figlia.

Adesso con i miei acciacchi in via di svanimento, si spera, posso tornare a sdraiarmi a letto. La sofferenza è momentanea, l'orgoglio dura per sempre.

14 commenti:

  1. Che dirti? Un impresa da Leone!!! E la prima mezza è andata... BRAVO CUGINO!

    RispondiElimina
  2. bravo!bel post, belle emozioni e soprattutto bella gara:-)))ciaooo

    RispondiElimina
  3. Bene, bene, BENE!
    Complimenti!
    Esordio under 2h... niente male.
    Custodisci queste sensazioni che poi le riproverai altre volte...
    :-)

    RispondiElimina
  4. Grandissimo Paolo ... avrei voluto vederti arrivare e soprattutto avrei voluto vedere quando davi la medaglia alla tua piccolina :)

    Mi viene da sorridere ... mi ricordo sabato pomeriggio quando eri in acqua con lei e con le tue mille paure ... :)

    Ora riposati e recupera ... che il 5 ... VOGLIO GUIDARE IO!!! :)

    ps -> grazie per i complimenti ... e ti informo che è stato un 67° assoluto ... l ho scoperto domenica sera :)

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti ragazzi.

    Il 5 Dicembre ci si riprova in quel di Gardaland. So che il tracciato non è proprio piatto come Crema, e visto che andavo in sofferenza anche sugli unici due cavalcavia...

    Cmq ci provo, magari cerco di stare agganciato a quelli con un passo un po più allegro e vediamo che succede...

    ... e visto che so già la risposta, NO, Inno, il tuo non è allegro, è oltre...

    RispondiElimina
  6. @ibiza130 -> veramente mi credi così crudele? una mattina che non penso cose buone e dormo ... mi ferisci così apertamente nei miei sentimenti? Ecco ... ora sono offeso ... non è giusto ... :(

    RispondiElimina
  7. @inno - Buahahaahah. Ok ti permetto di farmi da lepre i primi 100 metri. Poi aspettami all'arrivo. ;-)

    RispondiElimina
  8. Complimenti! Ottimo debutto!!!

    RispondiElimina
  9. Grandissimo esordio, Bravo davvero!!!

    RispondiElimina
  10. Super complimenti ...ampi margini

    RispondiElimina
  11. Grazie ancora a tutti. Siete fantastici!

    RispondiElimina

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube