mercoledì 1 settembre 2010

01.09.2010 - The expendables I mercenari

Posted by Paolo Scotti | 9/01/2010 02:48:00 PM Categories:


Non vincerà sicuramente nessuna statuetta, ma per chi come me viaggia tra i 30 e i 40 anni, questo è sicuramente un film imperdibile.

L'indole virile del maschio in età adulta ha un profondo bisogno di essere rinvigorita di tanto in tanto. Sylvester Stallone offre un'ottima occasione allo scopo con il suo ultimo film I mercenari - The Expendables, massimo concentrato di virilità mai visto al cinema finora. L'attore, star di peso del cinema d'azione dagli anni 80, ha avuto l'ardire di riunire in un solo action movie i più rappresentativi protagonisti del genere di serie A e B. Vale la pena nominarli tutti: Jason Statham (unico sotto i 40 anni), Jet Li, Dolph Lundgren, Mickey Rourke, Terry Crews, Steve Austin e Randy Couture. In una memorabile scena (più per diletto nostalgico che per i dialoghi) Stallone compare insieme alle altre due star che con lui hanno espresso il meglio della mascolinità sullo schermo negli anni 80 e 90, Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger.

TRAMA
Barney Ross (Sylvester Stallone) è un uomo che non ha niente da perdere, non prova emozioni né sente paura, è un leader e uno stratega che vive ai margini della società. Le uniche cose a cui è legato sono un camioncino, un idrovolante e la squadra di mercenari moderni composta da Lee Christmas (Jason Statham), Yin Yang (Jet Li), Hale Caesar (Terry Crews), Toll Road (Randy Couture) e Gunnar Jensen (Dolph Lundgren). Quando a Barney viene offerto un lavoro, nessun'altro oltre a lui e ai suoi soldati potrebbe portarlo a termine: porre fine alla dittatura del sanguinario generale Gaza sull'isoletta di Vilena.

0 commenti:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube